Servizi tecnologici

Si tratta di servizi più complessi ed innovativi, in cui si evidenzia l'impiego di nuove tecnologie.
Comparsi in misura significativa nella seconda metà degli anni settanta, in tali servizi l'aspetto tecnologico prevale sia dal punto di vista organizzativo della prestazione integrata con l'intervento umano,
sia dal punto di vista finanziario per quanto riguarda il livello di investimenti.

I principali tipi di servizi tecnologici sono:


SERVIZI DI TELEVIGILANZA

L’avvento degli impianti di allarme ha provocato una vera e propria rivoluzione del concetto di vigilanza; la possibilità di assicurarsi, con costi estremamente contenuti, una sorveglianza ininterrotta della proprietà, unita alla trasmissione delle segnalazioni di allarme, ha determinato una rapidissima evoluzione degli standard di sicurezza garantibili dagli Istituti di Vigilanza.

Attraverso l’impiego di questi strumenti elettronici si sono potute integrare le finalità principalmente deterrenti del tradizionale servizio ispettivo con la logica repressiva dei servizi di pronto intervento.

Il collegamento di allarme è uno strumento estremamente duttile, associabile, a seconda delle modalità tecnologiche di realizzazione, ad una grande varietà di servizi.

Nelle pagine seguenti sono brevemente illustrate la gamma dei servizi offerti e le principali forme di collegamento oggi disponibili.

  • Antintrusione

    È il più diffuso ed essenziale dei servizi di collegamento. Il tentativo di introdursi all’interno della proprietà da parte di malintenzionati viene prontamente segnalato dall’impianto antifurto e trasmesso alla Centrale operativa che provvede ad inviare immediatamente la pattuglia più vicina all’obiettivo, per gli accertamenti del caso.

  • Antirapina

    Si tratta di un servizio di estrema delicatezza che, integrando il servizio antintrusione, permette di costituire un efficace e completo sistema di sicurezza a protezione dei beni e delle persone, dotando gli Utenti di un apposito telecomando in grado di generare se attivato un segnale riconosciuto dagli operatori di Centrale come segnale rapina.
    Questo genere di segnalazioni, cui viene ovviamente assegnata la priorità assoluta, genera un intervento tempestivo e congiunto delle Guardie e delle Forze dell’Ordine nel rispetto di procedure operative create appositamente per garantire l’incolumità delle persone coinvolte in una situazione di elevato pericolo.

  • Antincendio

    Installando appositi sensori per la rilevazione di fumo o di calore all’interno dei locali più a rischio e collegando l’allarme alla Centrale Operativa è possibile assicurare, in caso di principio d'incendio, la tempestività dell’intervento delle pattuglie dell’Istituto e dei Vigili del Fuoco.

  • Telesoccorso

    La stessa apparecchiatura impiegata per l’antirapina consente di avvalersi del servizio di telesoccorso.
    L’invio attraverso il radiocomando di un segnale di allarme in caso di malore permetterà di lanciare una vera e propria richiesta di aiuto.
    Gli operatori di Centrale provvederanno in tal caso a richiedere immediatamente l’intervento delle organizzazioni di soccorso predeterminate con l’Utente e ad informare i familiari e/o le persone amiche più vicine.

  • Tecnici

    Si tratta di una famiglia di servizi destinati alla prevenzione di danni e pericoli derivati dal malfunzionamento dei più comuni impianti domestici e condominiali,dall’ascensore alla caldaia.
    Collegando ciascuno di questi impianti ad appositi sensori il blocco,l’avaria o lo scostamento da parametri stabiliti degli stessi vengono identificati e segnalati al manutentore di fiducia evitando i disagi, o ancor peggio i danni permanenti, di un tardivo intervento (mancanza di riscaldamento ad esempio).
    In particolare, il servizio di collegamento degli ascensori ha finalità di immediato soccorso a chi, rimasto intrappolato all’interno della cabina, limitandosi alla semplice pressione del pulsante di allarme puo’ ottenere la necessaria assistenza, scongiurando il pericolo che, ad esempio nel periodo delle vacanze estive, all’interno dello stabile nessuno senta la richiesta di aiuto.
    Altra peculiare applicazione e’ costituita dal servizio di segnalazione di mancanza rete o di avaria delle celle frigorifere, tradizionalmente riservato alle aziende con problemi di conservazione di beni altamente deperibili.

    Le principali forme di collegamento sono:

    • Telefonico:

      Prevede la trasmissione tramite la normale rete telefonica, GSM, vocale
    • Via radio:

      Basato sulla trasmissione via etere di onde radio. Risulta pertanto molto più complesso per gli eventuali malintenzionati intercettare i segnali di allarme inviati all’istituto di Vigilanza.

      Il collegamento via radio consente la trasmissione di un ampia gamma di segnalazioni, dalla mancanza di energia allo spegnimento dell’impianto, che permettono di rilevare anche l’eventuale manomissione dello stesso.

      Inoltre, la bidirezionalità del collegamento permette l’effettuazione a distanza di un insieme di operazioni sull’impianto:
      Dall’accensione/spegnimento all’interrogazione periodica per verificare l’assenza di anomalie.

      Notevole quindi l’incremento di sicurezza nel passaggio dal collegamento telefonico tradizionale al collegamento via radio poichè la possibilità che il collegamento venga interrotto senza che l’istituto di vigilanza ne venga a conoscenza è considerevolmente ridotta.

Richiedi infomazioni

SERVIZIO DI RADIOLOCALIZZAZIONE SATELLITARE E TELESCORTA

I servizi di telescorta si concretizzano in un collegamento continuo di tipo attivo e passivo con l’utente, che viene dotato di un apposito apparato radio rice-trasmittente ovvero di una apparecchiatura per la localizzazione satellitare.

Sulla base di una preventiva informazione circa i suoi spostamenti più frequenti, il fruitore del servizio viene costantemente tenuto sotto controllo.

Gli utenti, a cui questi servizi si rivolgono, sono principalmente individui che ritengono di correre dei rischi durante gli spostamenti con riferimento alla propria persona (rapimenti, aggressioni)ovvero alle merci che trasportano (rapine).

L’impiego dei satelliti per la trasmissione dei segnali radio consente il monitoraggio di territori di una vastità sino ad ora impensabile con le normali postazioni radio al suolo.

Le enormi potenzialità di questa forma di collegamento, ancora in piena fase di sviluppo sul mercato italiano sono sino ad ora state impiegate essenzialmente per la cosiddetta radiolocalizzazione satellitare, grazie alla quale la posizione di un qualsiasi automezzo (sia esso un autoarticolato, un furgone blindato od anche una semplice vettura), in movimento tanto all’interno che all’esterno dei confini nazionali viene controllata, con un errore massimo di 20 metri, facilitandone il ritrovamento in caso di furto o scomparsa.

Richiedi infomazioni

SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA

I servizi di video sorveglianza consistono nel controllo visivo a distanza di locali e beni, attraverso apparecchiature tecnologiche e software appositamente progettati.
La prima applicazione di video sorveglianza su aree geografiche estese fu realizzata ufficialmente per controllare gli incendi boschivi.

Successivamente l'utilizzazione è stata via via dedicata al "monitoraggio" di altre numerose situazioni di pericolo potenziale o di emergenza già in atto: piene fluviali e di bacini idrici, traffico urbano ed extraurbano, aree sismiche o zone soggette a calamità naturali di vario genere.

Oggi la video sorveglianza viene utilizzata per il controllo di una vastissima gamma di situazioni potenzialmente soggette a rischi, tra le quali spiccano quelle in cui esiste un pericolo per beni o persone in conseguenza di un potenziale attacco criminale.

Specialmente adatta al monitoraggio di ambienti ampi ma circoscritti ove l’accesso per il controllo possa essere problematico o difficoltoso, quali per esempio magazzini, capannoni industriali, centri commerciali, ville, negozi, ecc; la video sorveglianza si pone come valida ed economicamente vantaggiosa alternativa o integrazione del tradizionale servizio ispettivo permettendo, se associata ad un sistema di allarme, di verificare immediatamente la natura di un’eventuale segnalazione e di discriminare da subito le situazioni di allarme effettivo da quelle di falso allarme.

Particolarmente utile ai fini del controllo degli accessi ovvero per l’identificazione di situazioni o persone nonchè la possibilità di memorizzare ed archiviare le immagini visualizzate.